[Chiudi]

News e Comunicati Stampa dal Gruppo SNIA

Data

2008-05-14 

Titolo

SNIA: Il Consiglio di Amministrazione approva la prima trimestrale 2008. MOL positivo per 0,9 milioni di euro con un miglioramento di 1,8 milioni di euro. 

News

Milano, 14 maggio 2008 - In data odierna, il Consiglio di Amministrazione di Snia S.p.A., ha esaminato e approvato la prima Relazione trimestrale del Gruppo al 31 marzo 2008.

La gestione evidenzia nel periodo ricavi netti consolidati pari a 64,6 milioni di euro, quasi raddoppiati rispetto all’analogo periodo del 2007. La variazione consegue, oltre alla crescita della chimica tradizionale per circa 2 milioni di euro, all’ampliamento del perimetro industriale conseguente all’acquisizione del gruppo Undesa, il quale ha apportato nel trimestre circa 28 milioni di euro.

In particolare, per il settore chimico, Caffaro Chimica ha registrato nel trimestre un fatturato di 32,9 milioni di euro con una crescita del 6,5% rispetto al fatturato di 30,9 milioni di euro dell’analogo periodo del 2007, grazie per lo più a maggiori volumi di vendita. Union Derivan ha conseguito ricavi, nel primo trimestre 2008, per 15,3 milioni di euro, rispetto a 14,0 milioni di euro consuntivati nell'analogo periodo del 2007, con una crescita del 9% (per lo più imputabile ai prezzi di vendita). Undesa Italia ha conseguito ricavi nel primo trimestre 2008 per 13,9 milioni di euro, con una crescita del 24% rispetto a 11,2 milioni di euro consuntivati nell'analogo periodo del 2007, prevalentemente per effetto prezzi.

Dopo anni di risultati negativi il margine operativo lordo pari a 0,9 milioni di euro migliora di 1,8 milioni di euro (negativo per 0,9 milioni di euro nel 1° trim. 2007).

Il risultato operativo del Gruppo è negativo di 1,7 milioni di euro, in miglioramento rispetto ai -3,7 milioni di euro nell’analogo periodo del 2007.

La perdita netta di periodo, pari a 3,3 milioni di euro, è in netto miglioramento rispetto alla perdita di 5,1 milioni di euro del primo trimestre 2007.

Al 31 marzo 2008, l’indebitamento netto consolidato è pari a 20,0 milioni di euro, in aumento di 11,0 milioni di euro rispetto a 9,0 milioni di euro di inizio esercizio per effetto del cash flow assorbito dalla gestione e destinato al contenimento del debito verso i fornitori.

Il Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari, Angelo Migotti, dichiara ai sensi del comma 2 articolo 154 bis del testo unico della finanza che l’informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri ed alle scritture contabili.